Paolo Danda

Consigliere

Laureato in Economia e Commercio presso l'Università Cà Foscari di Venezia nel 1978. Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti di Vicenza, nel Registro dei Revisori Legali, all'Albo dei Consulenti Tecnici d'Ufficio presso il Tribunale di Vicenza. Consigliere dell'Ordine dei Dottori Commercialisti per la giurisdizione del Tribunale di Vicenza nel periodo 1991 - 2000, avendo ricoperto la carica di Consigliere Segretario. Esercita la professione di Dottore Commercialista in via esclusiva. Dal 2002 è associato di Adacta Studio Associato di Vicenza. Nell'ambito di Adacta si occupa, in particolare, di materie afferenti le problematiche giuridiche e contabili connesse al bilancio ed il diritto societario. Componente, sin dalla costituzione (1985), della "Commissione di studio per i Principi Contabili ed il bilancio d'esercizio" istituita dall'Ordine dei Dottori Commercialisti di Vicenza: della stessa è attualmente presidente. Componente della "Commissione Controllo Legale dei Conti", istituita dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti, che ha elaborato i Principi di Comportamento del Collegio Sindacale. Componente della "Commissione Paritetica Norme di Comportamento degli Organi di Controllo Legale nella riforma del diritto societario" istituita dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e dal Consiglio Nazionale dei ragionieri e Periti Commerciali, che ha elaborato le Norme di Comportamento degli Organi di Controllo Legale nella riforma del diritto societario. Componente della Commissione Esaminatrice presso la Corte di Appello di Venezia per la prima sessione di esami per l'iscrizione nel registro dei revisori contabili. Amministratore di società di revisione iscritta al Registro dei Revisori Contabili. Sindaco in varie società, aventi per oggetto attività commerciale, industriale ed immobiliare. Ausiliario del Giudice Delegato ai Fallimenti del Tribunale di Vicenza, avendo ricoperto la funzione di curatore, commissario giudiziale, liquidatore ed amministratore giudiziale nell'ambito di procedure concorsuali.